Borse di studio sul paesaggio

Nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi, sviluppate con il proprio Comitato scientifico, dal 2015 la Fondazione propone annualmente borse di studio sul paesaggio intitolate rispettivamente a Sven-Ingvar Andersson (1927-2007), Rosario Assunto (1915-1994) e Ippolito Pizzetti (1926-2007), tre figure straordinarie, fondamentali per il lavoro scientifico della Fondazione fin dalla sua istituzione, la cui eredità culturale e professionale continua a ispirare e orientare gli studi e le ricerche sul paesaggio.
Le borse di studio sono residenziali e indirizzate, di volta in volta, a ricerche sviluppate all’interno di tre aree tematiche che rappresentano il profilo culturale e il campo operativo dei tre studiosi: Progetto di paesaggio (Sven-Ingvar Andersson), Teorie e politiche per il paesaggio (Rosario Assunto), Natura e giardino (Ippolito Pizzetti).

Primo Bollettino dei Ghiacciai Estinti

Previsioni, Necrologi e Ascolti per il Paesaggio Glaciale della Marmolada

Matteo Vianello

Borsa di studio sul paesaggio edizione 2022/2023

area tematica Teorie e politiche per il paesaggio

Il paesaggio viti-culturale dell’Antropocene

Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene come possibile laboratorio nel quadro delle politiche Unesco

Alessandro Raffa

Borsa di studio sul paesaggio edizione 2019/2020

area tematica Progetto di paesaggio

Modificare per conservare

progetto contemporaneo e giardino storico nel lavoro di Pascal Cribier e Michael Van Gessel

Elena Antoniolli

Borsa di studio sul paesaggio edizione 2017/2018

area tematica Progetto di paesaggio

Per un erbario dei nuovi prati

I commons field nella città contemporanea

Serena Savelli

Borsa di studio sul paesaggio edizione 2016/2017

area tematica Progetto di paesaggio