Segnalazioni

giovedì 5 marzo ore 17

Università di Ferrara

Determinismi, razzismi e nazionalismi geografici. Mappe e rappresentazioni 

conferenza di Massimo Rossi, geografo della Fondazione Benetton, nell’ambito del ciclo di incontri Su la testa. Argomenti e strumenti contro i razzismi, organizzato da Romeo Farinella.

 

venerdì 6 marzo ore 18.30

Mantova, cinema Oberdan

A seguito dell’Ordinanza del Ministero della Salute si informa che l’evento è stato rinviato a data da destinarsi.

I giardini del tè di Dazhangshan

Il film documentario prodotto dalla Fondazione Benetton I giardini del tè di Dazhangshan, dedicato al luogo al centro del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2019 (trentesima edizione), sarà proiettato a Mantova nell’ambito della manifestazione Orti mantovani. Fiori, ortaggi e semi nella città dei Gonzaga, organizzata dalla Cooperativa Librai Mantovani. 

Il film sarà introdotto e commentato dal regista, Davide Gambino, che presenterà brevemente anche le altre attività del Premio Carlo Scarpa, in particolare l’omonimo volume collettivo curato da Patrizia Boschiero, Luigi Latini e Maurizio Paolillo, al quale il film è connesso. 

Ingresso intero 7 euro, ridotto 5 euro.

Per informazioni: T 0376 369860, info@ilcinemadelcarbone.it, www.ilcinemadelcarbone.it

 

venerdì 20 marzo ore 18.30

Istituto Svizzero di Roma, Villa Maraini

La carta: racconto e strumento

Massimo Rossi, parteciperà a un incontro dedicato alla storia della cartografia organizzato dall’Istituto Svizzero di Roma. L’iniziativa è promossa dai borsisti residenti.

 

sabato 30 novembre–domenica 31 maggio

Treviso, Museo Santa Caterina

Natura in Posa. Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea

Il quadro Vanità della ricchezza o l’avaro malinconico (1585 circa) di Lodewijk Toeput detto Pozzoserrato, di proprietà della Fondazione Benetton, sarà esposto nell’ambito della mostra promossa dalla Città di Treviso e Civita Tre Venezie, in collaborazione con il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

 

fino al 29 maggio 2020

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana

Sguardi globali. Mappe olandesi, spagnole e portoghesi nelle collezioni del granduca Cosimo III de’ Medici

Esposizione che presenta, per la prima volta al pubblico, la collezione di 82 carte geografiche e vedute manoscritte acquistate dal principe Cosimo III de’ Medici in occasione del giovanile grand tour che lo aveva condotto in vari paesi d’Europa. Le opere raffigurano i principali porti dei commerci mondiali di metà Seicento. Tra le carte spiccano per importanza una pianta di New York, unica testimonianza esistente del periodo “olandese” della città, quando ancora era chiamata “Nuova Amsterdam”, e una pianta particolareggiata di Città del Messico, quando all’altezza del 1630 contava già 10.000 abitanti. Ma è il corpo complessivo della collezione – e del catalogo – a imporsi nella sua capacità di fornire un affresco storico esaustivo.

Mostra e catalogo a cura di Angelo Cattaneo e Sabrina Corbellini.

Per maggiori informazioni: www.bmlonline.it, b-mela@beniculturali.it, T 055 2937911.