Piccolo lessico della diversità

a cura di Marco Aime e Davide Papotti

Fondazione Benetton Studi Ricerche-Antiga Edizioni

Treviso 2018, 180 pp., 1 ill. a colori,

euro 12, ISBN 978-88-8435-025-1

La parola “diversità” è oggi assurta al ruolo di concetto-chiave della contemporaneità.

Declinata in diverse accezioni (sociale, culturale, economica, linguistica ecc.), necessariamente protagonista nel dibattito pubblico, impugnata con energia nel discorso politico, “diversità” è un termine che necessita di attente e approfondite riflessioni.

Questo volume propone, a partire da punti di vista radicati nelle scienze sociali e nelle discipline umanistiche, un lessico ragionato composto da undici lemmi che rientrano, a vario titolo, nel reame semantico della diversità.

Un invito a dedicare tempo all’approfondimento di un concetto, ad aprirsi a una varietà di rimandi storici e ad accogliere una necessaria pluralità di sguardi interpretativi.

 

Indice del volume

Introduzione, di Marco Tamaro, 7

Marco Aime, L’altro, 11

Davide Papotti, L’altrove, 25

Luigi Marfè, Viaggio e Racconto, 39

Massimo Rossi, Mappa, 53

Maria Elena Buslacchi, Confini/Frontiere, 65

Anna Giulia Garneri, L’esotismo, 83

Elisa Bellato, Autenticità al plurale. Umanità e patrimoni a confronto, 97

Francesca Marengo, Turismo, 111

Lucia Patano, Incontro, 123

Alice Caramella, Curiosità e Spaesamento, 133

Francesco Surdich, Scienza/Conoscenza, 145

Bibliografia, 157

Indice dei nomi e dei luoghi, 173

 

Marco Aime insegna Antropologia culturale all’Università degli Studi di Genova. Con Davide Papotti ha pubblicato L’altro e l’altrove. Antropologia, geografia e turismo (Einaudi, Torino 2012).

 

Davide Papotti insegna Geografia culturale e Geografie letterarie all’Università degli Studi di Parma. Con Marco Aime ha pubblicato L’altro e l’altrove. Antropologia, geografia e turismo (Einaudi, Torino 2012).