Giardini storici, verità e finzione

Letture critiche dei modelli storici nel paesaggio dei secoli XX e XXI

a cura di Monique Mosser, José Tito Rojo, Simonetta Zanon

Fondazione Benetton Studi Ricerche-Antiga

Treviso 2021

316 pagine, 215 illustrazioni

prezzo di copertina 30 euro, ISBN 978-88-8435-229-3

È disponibile anche in edizione inglese, ISBN 978-88-8435-230-9

(Memorie, 19)

in corso di pubblicazione

 

Il volume collettivo, curato da Monique Mosser, José Tito Rojo, Simonetta Zanon, raccoglie contributi di: Elena Antoniolli, Vincenzo Cazzato, Chiara Comegna, Stéphanie de Courtois, Raffaella Fabiani Giannetto, Luigi Gallo, Dieter Kienast, Luigi Latini, Monique Mosser, Finola O’Kane, Franco Panzini, Filippo Pizzoni, Giuseppe Rallo, Bianca Maria Rinaldi, José Tito Rojo, Francesco Vallerani, Annachiara Vendramin, Simonetta Zanon.

 

Giardini storici, verità e finzione allude, con uno sguardo apparentemente ironico e ai limiti dell’irriverente, a quei momenti del secolo scorso nei quali si è fatto uso della storia per replicarne forme e modelli, arrivando a produrre vere e proprie copie di giardini. In molti casi erano “autentici falsi” che esprimevano un’attitudine verso il passato che oggi possiamo rileggere con maggiore consapevolezza.

Allo stesso contesto, tuttavia, appartengono anche molti esempi più convincenti, che rivelano sensibilità diverse, grazie alle quali il lavoro nel campo del giardino storico è avvenuto all’insegna della continuità, sviluppando interesse sia verso la conoscenza, sia verso un esercizio creativo di interpretazione critica della storia.

A partire dai contenuti delle Giornate internazionali di studio sul paesaggio 2019 e di altri “cantieri” di ricerca e sperimentazione aperti dalla Fondazione nel periodo recente, si sono individuate alcune direzioni di approfondimento, sviluppate da diciotto autori in sedici contributi che ricostruiscono, per frammenti, una geografia complessa di relazioni, scambi e influenze reciproche molto fertili, che continuano ad alimentare anche la cultura contemporanea del giardino e del paesaggio e a ispirare interventi capaci di non congelare le forme del passato, ma di interrogarsi sulla continuità dei luoghi e dei contesti di appartenenza, e sulla presenza di coloro che li abitano e si prendono cura del loro futuro.

 

Indice del volume

Prefazione, di Luigi Latini e Simonetta Zanon

Introduzione, di Monique Mosser, José Tito Rojo, Simonetta Zanon

Letture e interpretazioni di modelli storici

Luigi Gallo e Chiara Comegna, I giardini di Pompei: fra evocazione dell’antico e conoscenza scientifica

José Tito Rojo, Il felice immaginario. Fantasie nei giardini dell’Alhambra

Finola O’Kane, Paesaggi coloniali: strategie di progetto dall’Irlanda e dai Caraibi irlandesi

Bianca Maria Rinaldi, Il conforto della tradizione: il giardino cinese nel progetto contemporaneo di architettura del paesaggio

La fortuna del giardino italiano: invenzioni, copie, influenze

Vincenzo Cazzato, Verità e finzione nel giardino italiano del Novecento: progetti, modelli, realizzazioni

Filippo Pizzoni, “Giardino all’italiana” e “giardino all’inglese”, tra mode e reciproche influenze

Franco Panzini, «Ricordi trapiantati dei missionari». I giardini di ispirazione storicista della California meridionale

Raffaella Fabiani Giannetto, L’eredità italiana nei giardini americani del secoloXX. Il caso di Filadelfia

Evoluzione e invenzione nel paesaggio del nord-est d’Italia

Giuseppe Rallo e Simonetta Zanon, Giardino Farsetti a Santa Maria di Sala. Il paesaggio di una villa veneta e il suo futuro

Francesco Vallerani, Eredità palladiana e nuovi paesaggi. Il Veneto tra elogi arcadici e localismo vandalico

Annachiara Vendramin, Il parco di Miramare a Trieste, tra realtà e finzione

La rilettura del giardino storico e i paesaggisti europei: alcuni esempi

Monique Mosser, Reazione e progresso. Ritorno alla storia e modernità nei giardini in Francia, 1867-1937

Stéphanie de Courtois, Jacques Gréber e la rilettura del giardino formale, 1920-1939. Creazioni, reinvenzioni, accoglienza

Luigi Latini, La breve vita di un giardino moderno. Pietro Porcinai e Villa Theobald a Colonia, 1961-1964

Elena Antoniolli, Progetto contemporaneo e giardino storico nel lavoro di Pascal Cribier e Michael van Gessel

Dieter Kienast e il senso della storia nei giardini contemporanei svizzeri, a cura di Simonetta Zanon

Note sugli autori

Referenze sulle illustrazioni

Indice dei nomi e dei luoghi

 

Note sui curatori

Monique Mosser, storica dell’arte, dell’architettura e dei giardini, è ricercatrice al CNRS (Centro André Chastel, Parigi), membro onorario da settembre 2012.

 

José Tito Rojo, botanico, fin dall’inizio della sua attività professionale si dedica al tema del giardino, sia agli aspetti teorici, interessandosi specialmente di storia del giardino, sia a quelli pratici, come progettista.

 

Simonetta Zanon lavora presso la Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso come responsabile di progetti e ricerche sul paesaggio.