Natur Park Schöneberger Südgelände e la natura urbana berlinese

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2022

XXXII edizione

a cura di Patrizia Boschiero, Thilo Folkerts, Luigi Latini

Fondazione Benetton Studi Ricerche-Antiga

Treviso 2022

244 pagine, 151 illustrazioni a colori e 33 in bianco e nero

prezzo di copertina 20 euro, ISBN 978-88-8435-296-5

È disponibile anche in edizione inglese, ISBN 978-88-8435-297-2

(collana Memorie/dossier)

Il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino dedica la sua trentaduesima edizione al Natur Park Schöneberger Südgelände e alla “natura urbana berlinese”. Collocato a sud dell’anello della S-Bahn, il parco è frutto dell’abbandono di un’immensa area ferroviaria e della sua radicale riconquista da parte della natura: una condizione unica, riconosciuta per il suo valore ecologico e sociale e caratterizzata dall’interazione concomitante tra le voci dei residenti, la cultura del paesaggio, l’arte e l’ecologia. Aperto al pubblico dal 1999, il Natur Park Südgelände è stato un laboratorio sperimentale e un catalizzatore, inscindibile dalla storia di Berlino e dalla presenza fertile di una “scuola di ecologia urbana” che qui ha saputo stimolare e orientare quello sguardo progettuale e quella coscienza diffusa del paesaggio che sono la ragione del formarsi di un’idea di “natura urbana” in questa città.

 

Indice del volume

Il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino

Motivazione del Premio Carlo Scarpa, in italiano, tedesco e inglese, a cura del Comitato scientifico della Fondazione Benetton Studi Ricerche

Thilo Folkerts, Berlino: natura urbana in divenire

 

Natur Park Südgelände

Ingo Kowarik, Südgelände, Berlino: trasformare un’area urbana abbandonata in un nuovo tipo di parco naturale

Natur Park Südgelände: progetto, manutenzione, sviluppo, conversazione di Rita Suhrhoff con Thilo Folkerts

Natur Park Südgelände: il ruolo dell’arte, conversazione di Klaus Duschat con Thilo Folkerts

Cronologia del Natur Park Schöneberger Südgelände, 1838-2025: da scalo ferroviario di smistamento a parco naturale

Christoph Schmidt, Vivere la città del futuro: il ruolo chiave del Natur Park Südgelände nello sviluppo di un nuovo paradigma urbano a Berlino

 

Berlino

Lorenza Manfredi, Jannis Schiefer, Laura Veronese, Attraversando Berlino: nature urbane

Stefanie Hennecke, Breve storia dei parchi di Berlino

Almut Jirku, Come perle lungo un filo: il sistema degli spazi aperti di Berlino e il Park am Gleisdreieck

Ingo Kowarik, La Scuola di ecologia urbana di Berlino e la nascita dell’ecologia delle aree incolte

Sandra Jasper, Berlino, un’urbanistica ruderale

Grün Berlin: percorsi sostenibili per lo sviluppo degli spazi pubblici

 

Riflessioni a margine, sulla “natura urbana”

Berlino e l’evoluzione della cultura contemporanea del paesaggio, conversazione di Gabriele G. Kiefer con Thilo Folkerts

Norbert Kühn, La vegetazione urbana spontanea come strumento di adattamento al clima

Heinz W. Hallmann e Ursula Wilms, La progettazione del complesso della Topographie des Terrors

Leonard Grosch, Il Park am Gleisdreieck di Berlino o l’arte di progettare luoghi vivi

Anna Lambertini, Ibride, cosmopolite, inventive. Nature del “selvatico urbano”

Juan Manuel Palerm, La natura selvatica del paesaggio svuotato. A proposito di Berlino, “natura urbana”, architettura, arte e vuoto come materia del progetto. Il caso del Natur Park Schöneberger Südgelände

 

Premio Carlo Scarpa 1990-2022

Le attività del Premio Carlo Scarpa per il luogo

Gli autori

Referenze sulle illustrazioni