Maredolce-La Favara

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2015

XXVI edizione
a cura di Giuseppe Barbera, Patrizia Boschiero, Luigi Latini
Fondazione Benetton Studi Ricerche
Treviso 2015
192 pagine, 166 illustrazioni a colori e 46 in bianco e nero
ISBN 978-88-97784-70-8.
È disponibile anche l’edizione inglese integrale
ISBN 978-88-97784-71-5
(collana Memorie/dossier)

Il volume raccoglie numerosi contributi inediti, materiali iconografici, cartografici e bibliografici utili a uno sguardo approfondito sulle ragioni storico-geografiche, sui caratteri costitutivi e sui tratti distintivi del contesto contemporaneo del luogo. Oltre alla motivazione del Premio Carlo Scarpa, la prima parte del “dossier” presenta materiali cartografici di orientamento e un regesto delle fonti bibliografiche e iconografiche che documenta gli oltre mille anni della storia di Maredolce-La Favara. Nella seconda parte, tre saggi aiutano a ripercorrere la vicenda storica e culturale che accompagna la nascita e l’evoluzione del luogo, l’importanza che esso riveste nell’ambito delle trasformazioni avvenute nel paesaggio agrario e del sistema delle residenze reali di epoca normanna, nel quadro più largo dei luoghi e delle strutture paesaggistiche che hanno contraddistinto l’occidente musulmano. Del lungo periodo di sedimentazione storica vissuto da Maredolce, il volume dà conto nella sua terza parte con approfondimenti che indagano il linguaggio cartografico, i temi architettonici – incluse le recenti campagne di restauro – e quelli archeologici. Seguono tre contributi che aiutano a collocare Maredolce nel quadro più ampio dei paesaggi storici e delle residenze arabo-normanne, oltre che nel sistema delle permanenze storiche che perva­dono il territorio contemporaneo di appartenenza. La natura del luogo e i caratteri più specifici del paesaggio di Maredolce sono trattati nella quarta parte, con diversi contributi dedicati alla geomorfologia e all’idraulica – fondamentali per capire l’origine e l’attuale condizione del bacino – all’agronomia, alla botanica e alla malacologia.
Il libro si chiude con tre scritti che guardano al territorio di appartenenza, in particolare al quartiere Brancaccio e alle vicende legate al tessuto sociale ed economico di questa parte della città, sviluppando temi legati all’urbanistica, alla geografia umana, all’importante la­voro svolto e da svolgere nel campo educativo e partecipativo.

 

Indice del volume

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 1990-2015, 4
Regolamento, 5
Maredolce-La Favara. Motivazione del Premio, 6
Palermo e la Sicilia: il contesto geografico di Maredolce-La Favara, 17
Regesto delle fonti bibliografiche su Maredolce-La Favara, 973-1965, a cura di Giuseppe Barbera, 23
Franco Cardini, La Sicilia arabo-normanna, 42
José Tito Rojo, I grandi bacini d’acqua nell’Occidente musulmano: funzione, evoluzione, restauro. A proposito della Favara, 53
Giuseppe Barbera, Maredolce-La Favara: il luogo, la civiltà araba e normanna, l’evoluzione del paesaggio nella Conca d’Oro, 67
Massimo Rossi, Conca d’Oro. Mappe per una storia di lunga durata, 88
Lina Bellanca, Il recupero della Favara nella storia recente e nei progetti: architettura, archeologia, idraulica, compendio agricolo, regime di proprietà, 101 
Antonino Abbadessa ed Emanuela Piazza, Gli interventi di acquisizione e i restauri, 107 
Stefano Vassallo, Archeologia nel “castello” di Maredolce-La Favara, 114
Ettore Sessa, Le architetture dei parchi reali normanni a Palermo, 118
Eliana Mauro, Memorie del Parco Normanno, 124
Renata Prescia, Il recupero del “paesaggio culturale” della Favara, 128
Pietro Todaro, La natura del luogo: aspetti geomorfologici, idrologici e idraulici dell’antica Favara di Maredolce, 135 
Tommaso La Mantia, Aspetti agronomici della Favara e del suo contesto, 146
Giuseppe Barbera, Il sistema dell’irrigazione tradizionale nella Conca d’Oro, 155
Salvatore Pasta, La Favara di Maredolce tra Ottocento e Novecento: testimonianze botaniche di un ambiente umido di pregio, 158 
Ignazio Sparacio, I molluschi d’acqua dolce di Maredolce: dati bibliografici, 160
Ferdinando Trapani, La Favara e il quartiere Brancaccio. Sviluppo urbanistico e problematiche attuali, 162
Giulia de Spuches, Maredolce: l’invisibilità di un paesaggio reale. Geografie e memorie di un territorio, 169
Ferdinando Siringo, La Favara e la vita del quartiere Brancaccio. Educazione, partecipazione, bene comune e luoghi chiave, 174
Glossario agricolo degli arabismi in uso nel dialetto siciliano, a cura di Giuseppe Barbera, 178
Bibliografia, 179
Referenze fotografiche, 187
Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2015, 188