Agenda gennaio 2019

De Musica. Dalla scienza musicale alla musica delle Sfere

Un’esperienza comune a tutti coloro che per la prima volta si recano a visitare il Museo del Louvre è la delusione provata davanti alla famosissima Gioconda di Leonardo da Vinci, per le piccole dimensioni dell’opera, ma anche per l’impossibilità di apprezzarla appieno, “nascosta” com’è, abitualmente, dai telefoni dei visitatori. Dopotutto La Gioconda è nel novero delle icone artistiche pop tanto quanto Guernica e…

Agenda dicembre 2018

Il programma di attività di questo mese conferma la nostra volontà di ampliare il raggio di azione della Fondazione fuori Treviso, con la chiusura dell’edizione 2018 del progetto Navigare il territorio nell’area di Portus e la (quasi) contemporanea inaugurazione dell’archivio storico dell’Azienda Agricola Maccarese, entrambi nel comune di Fiumicino. Al Porto di Traiano, dopo quattro anni, è giunto il tempo di…

Agenda novembre 2018

 L’Agenda di novembre ospita un intervento di Viola Corbari, architetto, borsista presso la Fondazione Benetton nel 2018, che venerdì 9 presenterà a Roma il suo lavoro di ricerca.   Il tema della formazione nel campo del paesaggio abbraccia ambiti diversi, integrando saperi disciplinari differenti per ricavare una visione ad ampio spettro sulla complessità del mondo contemporaneo. L’accelerazione verso il cambiamento,…

Agenda ottobre 2018

Un autunno di cultura

 L’Agenda di ottobre della Fondazione è ricca di impegni e appuntamenti. Partendo da lontano, torniamo a Lanzarote, su invito ufficiale del governo locale che ha particolarmente apprezzato il nostro lavoro dedicato al Jardín de Cactus, Premio Carlo Scarpa 2017. In altre edizioni del Premio – Islanda, Bosnia, Kazakistan e Irlanda – siamo stati invitati dalle autorità…

Agenda settembre 2018

L’eredità di Pascal Cribier 

L’Agenda di settembre ospita un intervento di Elena Antoniolli, architetto specializzata in Architettura per il Paesaggio, borsista presso la Fondazione Benetton nel 2018, che mercoledì 12 presenterà il suo lavoro di ricerca.   A pochi anni dalla scomparsa di Pascal Cribier (1953–2015), paesaggista francese che preferiva definirsi giardiniere, la Fondazione Benetton lo ricorda attraverso il lavoro di una borsa di…

Agenda giugno 2018

Navigare il territorio

L’Agenda di giugno ospita un intervento di Maria Rosaria Barbera, direttore del Parco Archeologico di Ostia Antica. Il sistema dei porti di Claudio e di Traiano è una delle più grandi infrastrutture del Mediterraneo antico: un gigantesco porto, capace di dotare la città di Roma di uno scalo che finalmente superasse i limiti del più antico scalo fluviale di Ostia…

Agenda maggio 2018

I Céide Fields

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino  XXIX edizione, 2018    Céide Fields è un luogo che nel secolo scorso ha rivelato, nei terreni che si spingono sul bordo della costa settentrionale della contea di Mayo, in Irlanda, la presenza ancora tangibile ed estesa di un paesaggio rurale del Neolitico, oggi forse la testimonianza europea più importante e remota delle origini…

Agenda aprile 2018

Il futuro dell’antico

Dedichiamo il fondino dell’Agenda di aprile alla musica antica, che, con Musica antica in casa Cozzi, rappresenta uno dei progetti della Fondazione. La riflessione dedicata a questo repertorio l’abbiamo voluta affidare a Xavier Van Damme, presidente di REMA (European Early Music Network) e direttore artistico del celeberrimo “Festival di musica antica di Utrecht”. Un intervento ispirato e ispiratore sul futuro…

Agenda marzo 2018

La formazione nel campo del paesaggio

Questi primi mesi del 2018 si presentano nel lavoro della Fondazione, su più fronti, all’insegna di una particolare attenzione al tema della formazione nel campo del paesaggio. Un tema apparentemente ovvio, da sempre percorso, ma che ha bisogno di approfondimenti e, soprattutto, sguardi mirati e aggiornati rispetto a un ambito, quello del paesaggio, mutevole e in bilico tra…

Agenda febbraio 2018

Animali, giardini, paesaggi

Le Giornate di studio mettono quest’anno in campo una riflessione sul rapporto tra animali e paesaggio, in particolare sul ruolo e sul significato che, tra alleanze e conflitti, gli animali giocano nel tracciare il disegno del paesaggio e nel prendere parte alla sua cura. Si rifletterà su come orientare, con un’attitudine forse meno antropocentrica di quanto l’uomo abbia finora manifestato, il…