RITORNI, ho visto la pace allo specchio

Lo spettacolo è ideato e interpretato da Filippo Tognazzo, prodotto da Zelda – compagnia teatrale professionale con la collaborazione della Fondazione Benetton Studi Ricerche, dedicato ai villaggi di Osmače e Brežani, sull’altopiano sopra Srebrenica, scelti dal Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2014.
La campagna di studio e cura dedicata a un luogo particolarmente denso di valori di natura, di memoria e di invenzione promossa dalla Fondazione Benetton ogni anno, dal 1990, è il punto di partenza per indagare un luogo dal quale è stata strappata la vita di una comunità che, da qualche anno, cerca di ritrovare la strada del ritorno, affrontare un abisso che pare invalicabile e guardare con coraggio al futuro.

 

RITORNI è il racconto autobiografico di un viaggio attraverso i paesi dell’ex-Jugoslavia. Una terra lontana popolata di fantasmi per uno studente poco più che diciottenne negli anni Novanta, che parte per capire cosa sia successo in quei luoghi a vent’anni dalla fine della guerra. L’itinerario, fisico e umano, parte dal Veneto e attraversa Lubiana, Vukovar, Tuzla, Srebrenica e Sarajevo, scandito da incontri, riflessioni, silenzi, intense testimonianze e accompagna, tappa dopo tappa, a scoprire l’origine e l’evolversi di una piccola grande rivoluzione, personale e collettiva.
Autore e attore legato ai temi e alla ricerca nel teatro sociale e di impegno civile, Tognazzo lascia sullo sfondo il racconto del conflitto e delle sue crudeltà per portare in scena le storie di impegno quotidiano che testimoniano un lento e difficile cammino verso la pace, fatto di tolleranza, condivisione e perdono. Una ricostruzione civile ispirata alle vicende umane delle persone incontrate in occasione del Premio Carlo Scarpa, narrata attraverso i racconti di Adem, giovane rom miracolosamente scampato alla pulizia etnica che trova la forza di perdonare gli assassini della sua famiglia, di Mansur, bosniaco musulmano, e Dalibor, serbo ortodosso, ovvero i Fratelli del grano, che ritornano nei villaggi sull’altopiano di Srebrenica per coltivare il grano saraceno, fino all’arrivo a Sarajevo, sopravvissuta a oltre mille giorni di assedio, città simbolo e luogo di multiculturalità e condivisione.

 

Realizzato con consulenza scientifica di Andrea Rizza Goldstein, coordinatore per la Fondazione Alexander Langer Stiftung del progetto Adopt Srebrenica, RITORNI ha il patrocinio di Amnesty International Italia e del Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia.

 

Lo spettacolo ha debuttato il 3 ottobre a Treviso, negli Spazi Bomben.

calendario spettacoli

sabato 1 aprile 2017, 20.30 / 21.00, Auditorium Fonato, Thiene

sabato 3 dicembre 2016 ore 21, Teatro del Pane, via Fontane 91 Villorba, Treviso

venerdì 24 giugno 2016 ore 21, nel piazzale antistante la Chiesa di Sant’Ambrogio di Fiera (via omonima), in caso di pioggia in chiesa. L’ingresso è gratuito.

venerdì 8 aprile 2016 ore 20.45, aula magna Istituto Canossiano Madonna del Grappa, Treviso

sabato 27 febbraio 2016 ore 21, auditorium Cos.mo, Pieve di Cadore (Belluno)
venerdì 5 febbraio 2016 ore 20.45, Biblioteca Comunale, Ponzano Veneto (Treviso)

venerdì 18 dicembre 2015 ore 21, Biblioteca Comunale, Campodarsego (Padova)

sabato 12 dicembre 2015 ore 20.45 , Cinema Lux, Asiago VI

sabato 14 novembre 2015 2015 ore 21, Cinema Teatro Don Bosco, Chioggia (Venezia)

venerdì 13 novembre 2015 ore 20.30, Rio Terrà San Leonardo, Sala San Leonardo, Venezia

sabato 3 ottobre 2015 ore 21, spazi Bomben, Treviso

 

nelle scuole

martedì 23 maggio 2017, Scuola media Coletti

giovedì 23 febbraio 2017 presso Liceo Berto Mogliano Veneto

giovedì 9 febbraio 2017, Treviso, Scuola Duca degli Abruzzi

giovedì 11 febbraio 2016, Istituto Riccati-Luzzatti, Treviso

mercoledì 27 gennaio 2016, CPIA, presso spazi Bomben, Treviso

venerdì 22 gennaio 2016, Istituto penale di Treviso

giovedì 21 gennaio 2016, Liceo Guggenheim, Venezia

martedì 12 gennaio 2016, Liceo Canova, presso spazi Bomben, Treviso

sabato 19 dicembre 2015, Auditorium Liceo Artistico A. Modigliani, Padova

mercoledì 16 dicembre 2015, Cinema Aurora, Campodarsego (Padova)

mercoledì 2 dicembre 2015, Licei Stefanini, Mestre (Venezia)

martedì 2 novembre 2015, Istituto Tecnico Palladio, Treviso