Dai giardini del tè di Dazhangshan: cultura del paesaggio e patrimoni rurali nella Cina antica e contemporanea

seminario di studio pubblico sul sito premiato e il suo contesto
, ore -

Il seminario di studio sul luogo designato dal Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2019 è un’occasione per conoscere da vicino le peculiarità naturali e culturali del luogo, il contesto storico-geografico e il significato di un paesaggio contemporaneo condotto secondo rigorosi criteri agroecologici, in grado di raccogliere il senso della storia e di proiettare nel futuro il valore di un ambiente rurale nel quale l’uomo stabilisce una relazione di armonia con la natura.

 

Introduzione e coordinamento di

Patrizia Boschiero,  Luigi Latini

 

Prima sessione:

Maurizio Paolillo, professore di Lingua e letterature della Cina e dell’Asia sud–orientale, Università del Salento, Lecce: Dalla Cina alla contea di Wuyuan: note storico-geografiche e introduzione al paesaggio nella tradizione culturale cinese;

Han Feng, direttrice del Dipartimento di architettura del paesaggio, Tongji University, Shanghai: Pratiche e politiche per il paesaggio della Cina contemporanea, con riferimento alle coltivazioni di tè;

Hong Peng, presidente della Jiangxi Wuyuan Dazhangshan Organic Food Company: L’esperienza dei giardini del tè di Dazhangshan nella contea di Wuyuan.

 

Seconda sessione:

Marco Ceresa, direttore del Dipartimento di studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea, Università Ca’ Foscari, Venezia: Il canone del tè di Lu Yu nella Cina dell’VIII secolo;

Livio Zanini, professore di lingua cinese, Dipartimento di studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea, Università Ca’ Foscari, Venezia: Le rotte del tè e le sue prime tracce nella cultura europea;

Lionella Scazzosi, professoressa di Restauro architettonico e Tutela e gestione del paesaggio, Politecnico di Milano: I recenti principi di ICOMOS–IFLA sui paesaggi rurali in quanto patrimonio;

Mónica Luengo, architetto paesaggista, ICOMOS–IFLA, Comitato scientifico internazionale per i paesaggi culturali: Valori culturali e patrimoniali dei paesaggi contemporanei del tè in Asia e nel panorama internazionale;

Giuseppe Barbera, professore di Colture arboree, Università di Palermo: Antropocene, agricoltura, paesaggio: note conclusive a partire da Dazhangshan.

 

Partecipano al seminario altri ospiti, il gruppo di lavoro del Premio Carlo Scarpa 2019 e il Comitato scientifico della Fondazione. Il programma si conclude con una discussione alla quale tutti sono invitati a partecipare.