Experience China Arrives in Italy – Contemporary China Miniature

Imago Mundi - Luciano Benetton Collection, Venezia
-
Venezia, Hotel Monaco & Grand Canal

Imago Mundi/Luciano Benetton Collection presenta, negli spazi dell’Hotel Monaco & Grand Canal di Venezia, la mostra Experience China Arrives  in Italy – Contemporary China Miniature Art. 

Si tratta di un’anteprima del progetto iniziato nel novembre 2016, che si concluderà il prossimo anno: tre anni dedicati alla ricerca, rappresentazione e catalogazione delle espressioni creative delle 56 etnie che compongono la sconfinata geografia umana e artistica della Cina. Un mosaico di straordinarie diversità, un inedito e affascinante viaggio in nome dell’Arte che Imago Mundi presenta per la prima volta per conoscere una parte del nostro mondo ancora lontana.

 

Seguendo idealmente le orme di Marco Polo, Imago Mundi esplora, conosce e fa conoscere un Paese che esiste da millenni nella sua orgogliosa completezza, un centro di propulsione culturale e una parte importante della storia delle civiltà: dagli Hui, musulmani della valle del Fiume Giallo nel Nord-Ovest del Paese, fino agli Uygur delle terre al confine con Russia e Kazakistan; dai Daghur, allevatori di cavalli nelle praterie della Manciuria agli Xibei lungo la Via della Seta; dalle minoranze di Mongoli, Tibetani e Coreani fino alla maggioranza Han; Imago Mundi sta componendo l’identikit artistico di un Paese ricco di diversità.

 

Le stesse tecniche dell’anteprima veneziana in cui sarà visitabile una prima antologia di 628 opere, provenienti da 26 etnie,  testimoniano il bagaglio di culture, tradizioni ed esperienze antiche di secoli dell’immenso territorio cinese: la calligrafia si affianca alla ceramica; alcune opere richiamano la tradizione delle thangka, le tele sacre dipinte nei monasteri buddhisti tibetani, mentre altre ripropongono la tecnica cloisonné, basata su un’intelaiatura in rame dentro cui si versa dello smalto; ma accanto alla tradizione c’è anche spazio per il contemporaneo, con oggetti di recupero della realtà industriale.

 

Dal novembre 2016 e fino a tutto il 2019 una selezione di collezioni Imago Mundi in rappresentanza dei 5 continenti è impegnata in un tour itinerante nelle principali città della Cina, che si concluderà con la presentazione di “Contemporary China 1949-2019”. Il progetto, che conterà per allora oltre 5.300 opere, si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse dal Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese e del suo Ufficio Informazioni e sarà parte integrante delle celebrazioni del prossimo anno per il 70° anniversario della Repubblica.