Curare la terra/Caring for the land

presentazione pubblica del libro
, ore

Curare la terra. Luoghi, pratiche, esperienze/Caring for the land. Places, practices, experiences: questo il titolo del nuovo libro della Fondazione, lavoro collettivo che esce a cura di Patrizia Boschiero, Luigi Latini, Simonetta Zanon e viene presentato al pubblico mercoledì 29 marzo alle ore 18. A parlarne, insieme ai curatori e ad alcuni autori, saranno Paolo Bürgi (paesaggista, Camorino) e Mauro Varotto (geografo, Università di Padova). Il volume, edito bilingue in italiano e inglese, è il diciassettesimo della collana “Memorie”, ed è pubblicato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche con Antiga Edizioni (XIV-226 pagine, 108 illustrazioni a colori e 11 in bianco e nero, prezzo di copertina 22 euro, ISBN 978-88-99657-61-1), e raccoglie i seguenti contributi: Giuseppe Barbera, Lo studio e la cura dei luoghi (introduzione); Joan Nogué, Il fenomeno neorurale. Verso una nuova territorialità; Hervé Brunon, Prendersi cura: giardino, vita activa, saggezza; Juliette Ferdinand, Curare la terra, curare le anime. La filosofia dell’agricoltura secondo Bernard Palissy; Massimo Venturi Ferriolo, Curare la terra ovvero la cultura del bene comune; Benno Albrecht, Immense muraglie verdi; Anna Lambertini, Il dono come paradigma del progetto per i paesaggi ordinari; Marco Romano, Paesaggi alpini: relazioni di cura e pratiche amorevoli; Maria Cheyenne Daprà, Allevamento di ovini per la cura del paesaggio; Giovanni Fontana Antonelli, Palestina 2004-2014. Paesaggio abitato, diritti umani e resilienza; Anna Magrin, La cura delle buone abitudini: Ashar Macha. Khondaker Hasibul Kabir e il giardino biblioteca nello slum di Korail, a Dhaka; Roberto Netto e Simonetta Zanon, I “luoghi di valore” e la cura del paesaggio. Gli antichi vigneti e il borgo di Baver; Massimo Rossi, Paesaggio, cartografia e cura dei luoghi. I simboli della vite e del tratturo.