Iniziative ospitate

domenica 2 febbraio – domenica 1° marzo

prorogata fino a domenica 8° marzo, con ingressi contingentati

Lo Spazio e la Forma nelle opere di Malvisi

mostra dedicata all’elegante particolarità compositiva, pittorica e scultorea, del maestro Olindo Malvisi.

A cura di Claudio Alessandri. 

Treviso, spazi Bomben, giovedì–venerdì ore 15–20, sabato e domenica ore 10–20, ingresso libero.

Per info: areark.a@tin.it

 

lunedì 2 marzo e lunedì 9 marzo ore 20.30–22.30

la lezione del 2 marzo è stata rinviata a lunedì 16 marzo

Anatomia di un film. Corso di cultura cinematografica

Si conclude il corso di cinema organizzato dall’associazione Cineforum Labirinto articolato in cinque lezioni di due ore ciascuna (20.30–22.30), e dedicato all’analisi di alcuni grandi capolavori 

della Settima Arte. A cura di Marco Bellano, Università di Padova. 

Per informazioni: T 340 7417350, cineforumlabirinto@gmail.com

 

AUSER–Università Popolare di Treviso

martedì 3 marzo ore 16.30, La relazione Europa–Africa, incontro con Francesco Morosini;

la conferenza del 3 marzo è stata rinviata al 21 aprile

sabato 7 marzo ore 17, Mille e una donna. Musiche e parole sulle donne, a cura di Ankordis Trio e Cecilia Verna;

il concerto del 7 marzo è rinviato al 4 aprile

martedì 10 marzo ore 16.30, Il bullismo scolastico e sociale: solo giochi pericolosi? incontro con Cinzia Mion;

martedì 17 marzo ore 16.30, Abitare la storia con Primo Levi, incontro con Gianfranca Melisurgo;

martedì 24 marzo ore 16.30, presentazione del libro Cracking (Mondadori, 2019) di Gianfranco Bettin che ne parlerà con Francesco Targhetta;

martedì 31 marzo ore 16.30, Progettare le Pari Opportunità a scuola, incontro con gli studenti del Liceo Duca degli Abruzzi (indirizzo Scienze Umane).

Per informazioni: Pietro Fabris, T 333 3804567.

 

giovedì 26 marzo ore 17

Storia differente del Risorgimento. Come le pittrici raccontano l’Unità d’Italia

incontro con Emiliana Losma, a cura dell’ISTRIT.

Per informazioni: T 329 8456895, info@istrit.org